L’Avvocato o il Consiglio Nazionale Forense in Costituzione? Le perplessità di ANF

Views : 5906
Tags : luigi pansini, michele pizzuto, anna santucci, avvocato in costituzione,
Embed Code

Il Consiglio Nazionale Forense, in data 15.3.2018, ha convocato il trentaquattresimo congresso nazionale forense che si terra Catania nei giorni del 4, 5 6 ottobre prossimi.Il tema congressuale principale punta al rafforzamento del ruolo dell’avvocato per la democrazia e nella costituzione.E proprio sul riconoscimento espresso dell’avvocato nella Costituzione, il CNF, nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario celebratasi il febbraio scorso, ha illustrato la sua proposta di modifica dell’art. 111 della Costituzione, invitando la politica e la magistratura ad una seria riflessione sul punto. Una proposta sicuramente interessante ma che suscita perplessità laddove prevede il riconoscimento di un organo esponenziale della categoria forense, eletto nelle forme e nei modi previsti dalla legge quale giudice sugli illeciti disciplinari.