Terzo rapporto Censis sull’avvocatura, le difficoltà ci sono ma gli avvocati italiani non temono il cambiamento

Views : 20872
Tags : terzo rapporto censis avvocatura 2018, michele pizzuto, anna santucci, luigi pansini, associazione nazionale forense,
Embed Code

Il terzo rapporto Censis sull’Avvocatura Italiana è stato presentato la settimana scorsa a Roma al Convegno organizzato da Cassa Forense su “presente e il futuro dell’avvocatura tra Italia ed Europa”. Analizzando i primi dati del rapporto emerge una fotografia piuttosto nitida della professione, e per alcuni versi inaspettata. Un’avvocatura sempre più “al femminile”, le donne rappresentano ormai il 50% della categoria e in cui il 46% dei giovani scommette sul miglioramento della condizione futura, un’avvocatura numericamente in crescita e che ha mantenuto un aura di prestigio presso gli italiani, pur perdendo in attrattività. Una professione che vive, certo, un momento di difficoltà ma che comunque crede nelle aggregazioni professionali e nelle società di capitali tra avvocati, non vuole essere vittima di facili allarmismi e pone alla politica richieste in grado di favorirne lo sviluppo senza rivendicazioni anacronistiche e improprie.